Blog: http://cheremone.ilcannocchiale.it

metanichilismo del nulla

(post cogestito)

    In preda a un sacco di cose da fare (e con la testa qui) e pure impegnato in una elevatissima discussione con jsp sullo stupido messenger, provo a seguire gli MTV Europe Awards da Lisbona (sull'mtv teutonica, che fa più figo, anche se è sfasata di qualche minuto, credo - alle 21.05 sono ancora nel pre-show), pur consapevole che celebrino solo se stessi e null'altro.


    Ma la cosa inizia con Madonna che canta Hung up e che balla (la coreografia, ahimé, è la stessa del video): lei è sempre meravigliosa ma l'esibizione non mi esalta (io le do 7, jsp 7--. 10+ per il culo, dice).


    Ora c'è Anastacia (media del voto mio e di jsp sul suo look: 6+) che annuncia il premio per il miglior album che vai Green Day (poteva andare peggio, visto che in lizza c'era pure 50Cent). 
   

    Le Sugababes (media look: tra il 6 e il 7) danno il premio per il miglior pop ai Black Eyed Peas
   

    Al che, arrivano i Coldplay che cantano Talk, cosa che dà senso alla serata, ma jsp annuncia di odiare Chris Martin (per me è carino-carino, per lui è supponente-supponente); siamo comunque d'accordo su due obiettivi a breve termine per lui: cambiare vestito ogni tanto e sbiancarsi i denti. 
   

    Durante la pubblicità si medita di colpire con un ferro da stiro chi critica Madonna, dicendo che è brava a far nulla (eresia! eresia!).
   

    Si intravvede Sean Paul (che piace a jsp, consapevole che non gli dovrebbe piacere, però) e poi il premio per il miglior hip-hop finisce a Snoop Dogg.


    Dopo una stacchetto comico (?), ci sono le disarmantemente volgari Pussycat Dolls che cantano la solita Don't cha con una fastidiosa coda pseudo-techno. 


    Due calciatori a me ignoti consegnano il premio per il miglior rock ai Green Day (secondo premio della serata) e jsp va a mangiare, mentre i Gorillaz sono sul palco di Lisbona a cantare  Feels good inc. (cosa un po' surreale, visto che NON SONO REALI). 
   

    Mi rendo conto che neanche MTV è reale con il suo momento demagogico-populista del pubblico che fischia al nome di George Bush e arriva il premio per la musica alternativa (alternativa a che? A emtivì?) va ai System Of A Down (ormai una multinazionale dell'alternativo) che ci spiegano che 'la civiltà è un totale fallimento'.


    Intravvedo Craig David e Alicia Keys che vince qualcosa, seguita dai Green Day che cantano Holiday


    JSP torna dalla pasta in tempo per Nelly Furtado e Shaggy e il premio per il miglior video (Believe dei Chemical Brothers - noi tifavamo per Keine lust dei Rammstein).


    John Legend presenta il premio per la miglior donna a Shakira ('genuina', secondo jsp).    


  L'incubo di serata si interrompe grazie all'arrivo di Robbie Williams che NON canta la meravigliosa Sin sin sin ma Tripping.


    Intanto, nel mondo reale, è arrivato dimanche


    Torna Madonna (estasi! estasi!) che zittisce la folla in delirio e annuncia il premio 'rigore etico' della serata a Bob Geldof


    Arrivano le tATu (qui si apprezza il nuovo taglio di capelli della mora) che danno il premio come miglior uomo a RW


    Poi il premio per il miglior debutto va a James Blunt, cosa che dimostra la totale inadequatezza di questa premiazione. 


    Un po' di volgarità da parte del presentatore e arriva Alison dei Goldfrapp (finirà mai la serata?) che consegna il premio come miglior canzone ai Coldplay per Speed of sound (meritoriamente, mi sento di aggiungere). 


    E' il momento del premio nazionale e, siccome sono su mtv.de, scopro con piacere la vittoria dei Rammstein come migliori artisti tedeschi (così non mi tocca vedere i Negramano), seguiti dai Gorillaz (in carne ed ossa! Senza Damon!) che vincono come miglior gruppo. 
   


E dopo una rumorosissima esibizione dei System Of A Down il tutto finisce. Finalmente.

Pubblicato il 4/11/2005 alle 13.36 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web