Blog: http://cheremone.ilcannocchiale.it

king of doo-doo


Mesi fa pensavo che Michael Jackson - Il complotto fosse una delle cose più trash mai scritte, ma mi sono dovuto ricredere dopo la lettura di Michael Jackson - The man behind the mask.

In pratica, tale Bob Jones, per decenni addetto alle pubbliche relazioni di MJ, dopo essere stato licenziato nel 2004, ha deciso di vendicarsi raccontando di tutto e di più, senza alcuna fonte attendibile, con una cronologia inesistente od imprecisa e con chili di livore. Michael Jackson sarà anche stato una persona discutibile ma frasi come "Michael Jackson tentò di far scoppiare una guerra santa fra Ebrei ed Arabi" (p. 141) fanno venire seri dubbi sull'integrità mentale di chi le pronuncia più che su quella del "Re del Pop" (titolo che lo stesso Jones si vanta di aver inventato).

Ah, il terzo singolo da Michael si chiama Behind the mask...

Pubblicato il 31/5/2011 alle 16.15 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web