Blog: http://cheremone.ilcannocchiale.it

babylon, not 5


Skins non è di certo stata la prima serie inglese ad essere stata 'rifatta' per il mercato statunitense; anni fa la stessa cosa accadde per Queer as folk. Per ora ho visto solo la prima stagione, che per la prima metà segue abbastanza fedelmente l'originale inglese, per poi assumere toni  decisamente più cupi. E, come in tutte le storie con i gay, le uniche persone equilibrate sembrano sempre le lesbiche, almeno per ora (forse perché indagini di mercato dimostrarono che la serie, per quanto avesse come target ovvio i maschietti, era molto apprezzata dal pubblico femminile, anche eterosessuale). Da vedere, comunque.

Pubblicato il 1/5/2011 alle 12.19 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web