Blog: http://cheremone.ilcannocchiale.it

un'evitabile teoantropologia


Per quanto difficile, il lavoro sulle epistole paoline riusciva nel suo obiettivo, mentre il più recente L'uomo Gesù (in parte perché, a differenza del corpus paolino, i Vangeli canonici non sono sempre coerenti fra di loro) risulta un po' più ostico e meno convincente. Il tentativo (la ricostruzione della vicenda gesuana come, uhm, "soggetto culturale") finisce col risultare confuso e ripetitivo ed anche un po' disattento sul piano filologico. Non la lettura ideale per la Settimana Santa, direi. 

Pubblicato il 17/4/2011 alle 11.37 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web