Blog: http://cheremone.ilcannocchiale.it

while america sleeps


Se non ricordo male, Escapology fu il primo album di Robbie Williams dopo il rinnovo del contratto con la EMI (80 milioni di sterile, tipo?) e fu anche il tentativo di sfondare in America (come dimostrano il Robbie pendente su Los Angeles della copertina ed i video dei primi due singoli); la cosa non andò molto bene (ricordo le pile di cd a cinque dollari in un negozio di Atlanta) e da allora in poi Robbie ci mise una pietra sopra.

A parte questo, nella vecchia Europa Escapology andò trionfalmente, come dimostrano i singoli, da Something beautiful a Sexed up, da Come undone a Feel (la sua migliore performance vocale, veramente da brividi).

E' anche l'ultimo album scritto con Guy Chambers e da qui in poi Robbie avrebbe preso altre strade, più rischiose...

Pubblicato il 28/3/2011 alle 23.7 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web