Blog: http://cheremone.ilcannocchiale.it

lost religion


Ogni paio d'anni arriva un nuovo disco degli REM e uno si chiede sempre quand'è che hanno fatto per l'ultima volta un album significativo (New adventures in hi-fi? Tipo 15 anni fa?). E ogni volta si dice che è un 'ritorno in forma', poi uno lo compra, lo ascolta un paio di volte e poi non ci pensa più, fino a che non arriva un nuovo disco degli REM.

Ora è uscito Collapse into now (il titolo è splendido - non si discute - e pare l'abbia pensato Patti Smith, che qui canta in Blue) ed al primo ascolto l'impressione è la stessa. Poi magari sedimenta un po', e salta fuori che è un capolavoro.

Pubblicato il 8/3/2011 alle 17.39 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web