Blog: http://cheremone.ilcannocchiale.it

non proprio apeiron ma quasi


Tenuto conto che sono stato fisicamente al concerto a Roma e che dal sito ufficiale avevo anche comprato il cd/mp3 con l'intero concerto (e uno, volendo, si può comprare tutte le date), l'arrivo di questo Tour of the universe (il titolo è un po' pretenzioso, ma hanno comunque fatto 102 concerti in tre continenti) dei Depeche Mode non ha suscitato in me il dovuto entusiasmo.

Il tutto comprende la data di Barcellona (quasi un anno fa) su due cd audio (dove mancano però quattro brani) ed un dvd (che è ovviamente la cosa migliore, visto che Dave Gahan sa muoversi su un palco).

Quanto alle canzoni, c'è molto dell'ultimo album (ma non Peace), un po' di Black Celebration e parecchio dei loro due dischi più importanti, Music for the masses e Violator.

Detto questo, va comunque comprato e mostrato ai vostri figli, per far loro vedere che fenomeno sanno essere i Depeche Mode.

Pubblicato il 17/11/2010 alle 21.49 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web