Blog: http://cheremone.ilcannocchiale.it

they cling to guns and religion


La mezza catastrofe democratica (camera persa, senato mantenuto di poco) della settimana scorsa  negli Stati Uniti potrebbe essere spiegata razionalmente come conseguenza di una situazione economica in cui la Casa Bianca è parsa poco reattiva (c'è un indice di disoccupazione analogo a quello italiano, solo che mentre da noi è così da 20 anni, lì sono tutti preoccupati); oppure, la si potrebbe spiegare come la conseguenza di un'ondata destrorsa dominata dai vari Sarah Palin, Sean Hannity e soprattutto il demoniaco Glenn Beck; a favore di questa tesi interviene un bel lavoro di Will Bunch, The backlash, che ha studiato negli ultimi due anni il populismo dei Tea Party, in mezzo a teorie complottistiche (la protezione civile statunitense sta preparando dei campi di concentramento per gli americani, ad esempio) e deliri neo-evangelici. Lettura illuminante. E inquietante.

Pubblicato il 6/11/2010 alle 10.50 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web