Blog: http://cheremone.ilcannocchiale.it

con le mani sbucci le cipolle


Signa culturae è il bel titolo di una recente raccolta di saggi di Mario Lentano che, con attenzione antropologica, spazia su temi come il beneficium o l'universo (per me quasi del tutto ignoto) delle declamationes delle scuole retoriche (che debba rivalutare Seneca il Vecchio?); molto deriva dall'altro suo lavoro sulla parentela, qui mi sono parsi molto interessanti gli scritti su Ippolito come figlio 'degenere' e soprattutto sulla de-mascolinizzazione di Ercole nell'Oeteus di Seneca (pare che i latini individuassero la virilità in parti del corpo non sospette, tipo le mani).

Pubblicato il 13/9/2010 alle 19.30 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web