Blog: http://cheremone.ilcannocchiale.it

infomercialking


Bisognoso, credo, di soldi, Stephen King ha scritto un racconto che ha per protagonista il Kindle di Amazon, acquistabile solo sul Kindle di Amazon. La storia verte su un professore d'inglese che si compra un Kindle su Amazon, solo che il suo Kindle è rosa e pare aver accesso non solo al consueto Kindleshop di Amazon ma anche ai Kindleshop di altre (tipo 10 milioni) di dimensioni parallele, nei cui Kindleshop si possono comprare, per leggerle su Kindle, opere (per la nostra dimensione inedite) di Hemingway e altri. Si possono anche consultare le edizioni del New York Times delle varie dimensioni parallele e scoprire, chessò, che la crisi dei missili di Cuba sarebbe potuta finire diversamente.

Il racconto è caruccio, per carità, ma alla fine ti restano in testa solo due parole: Kindle e Amazon. Obiettivo raggiunto, solo che non ha moltissimo senso fare una pubblicità per Kindle rivolta a chi Kindle ce l'ha già. O forse ha senso, visto che ho comprato il racconto. Per Kindle. Ma su iPad. Boh.

Pubblicato il 11/8/2010 alle 11.30 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web