Blog: http://cheremone.ilcannocchiale.it

boyband 80

A cavallo tra il 1999 ed il 2002 c'erano gli A1, cioè quattro fanciulli non particolarmente graziosi né particolarmente bravi a ballare, come dimostra il loro primo video, Be the first to believe, che pare sempre sul punto di trasformarsi in un porno gay.

Giunti al secondo album, impararono a muoversi in maniera un po' più coordinata e a sembrare un po' più virili (di poco, eh):


Con il terzo e ultimo album, toccarono vette di perfezione, e questa Caught in the middle resta meglio dell'intera carriera di Bob Dylan (copyright PopJustice):

Di lì a poco, lo scioglimento, stranamente senza che si dovesse attivare una linea telefonica di emergenza per evitare tracolli adolescenziali. Da un po' sono tornati insieme e stanno provando a rappresentare la Norvegia (!) all'Eurofestival. E sembrano i Coldplay alle prese con About you now delle Sugababes:

Incredibile.





Pubblicato il 30/1/2010 alle 21.38 nella rubrica boyband.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web