Blog: http://cheremone.ilcannocchiale.it

gianni letta è 'fanciullesco d'aspetto'



Ad opera di Lucio Giunio Bruto (pubblicare libri sotto pseudonimo di scaccia-tiranni fa molto pamphlet  di fine settecento, ma così scelgono i non identificati ‘autori’), questo Vespaio si diletta a parlare male di Bruno Vespa (chiamato Brunovespa tuttattaccato, non si sa perché), con particolare attenzione alla sua produzione ‘letteraria’.

Parecchi i ‘fatti’ (mescolati però ad illazioni e battutine di dubbio gusto), insopportabili le ripetizioni (il concetto ‘Vespa scri
ve su Panorama che è della Mondadori e quindi di Berlusconi’ viene ripetuto ogni tre pagine), un po’ fastidioso il tono da ‘crociata moralistica’, inquietanti le citazioni dai libri di Vespa.

Considerato che anche la Fenomenologia di Mino Fuccillo restava un po’ superficiale (ma aveva il merito di essere più attenta alle meccaniche della comunicazione televisiva), manca un libro che, senza ricorrere all’attacco ad personam (non che Vespa sia ‘bello’ ma non si poteva trovare una foto migliore per la copertina?), spieghi bene perché Porta A Porta è il male.

Come contributo ad maiora, posso solo trascrivere qualche ‘schermata’ della trasmissione (tutte vere):

Politica - Chi ha paura delle donne?

"Il Milan non c'entra"

Due italiani di nome Savoia

Droga in Parlamento? La rivolta degli onorevoli

600mila "ritocchi" l'anno

Perché tutti sognano Capri?

Magre da morire

Mal di testa - Ecco come guarire

Finanziaria: chi protesta ha ragione o no?

Quanto ci costa questo Natale?

“Chiedimi scusa” - “Ti chiedo scusa”

Chi ha sbagliato a Kabul?

L’uomo di Emergency – Vittima o traditore?

Ma l’astrologia è una cosa seria?

Giornalismo.

Pubblicato il 27/8/2007 alle 23.46 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web