Blog: http://cheremone.ilcannocchiale.it

un ossimoro, direi

Ogni tanto, capita di ritrovare persone incontrate un tempo e grazie a loro, anche se non lo sanno, scoprire una di quelle cose che fanno male per quanto sono belle.

Devo chiedere perdono e soffermarmi sulle mie colpe, dato che non avevo mai preso in considerazione i Tre Allegri Ragazzi Morti (pensavo stessero agli Slipknot come i Finley ai Sum 41, per dare idea della bassezza dei riferimenti).

Poi ho sentito una canzone che si chiama Ogni adolescenza che comincia con 'ogni adolescenza coincide con la guerra' e mi sono venuti i brividi e alla prima strofa ero in lacrime.

Come una scure per il mare gelato dentro di noi, direbbe Kafka.

Pubblicato il 4/7/2007 alle 15.11 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web