Blog: http://cheremone.ilcannocchiale.it

coming up

Calvin Harris; The girls: fanciullo interessante, che si è fatto notare con Acceptable in the ‘80’s. Ora torna con un nuovo singolo, che pare un po’ monotematico. Qui una sua intervista

Shaggy; Church heathen: lo so che nel mondo ci sono un sacco di cose che non vanno, ma mi permetto di aggiungere al cahier de doléances il fatto che, 12 anni dopo Boombastic, Shaggy abbia ancora una ‘carriera’. Qui il nuovo video

The Clash; The singles: sono ormai cinque anni dalla morte di Joe Strummer e tipo trent’anni da London Calling. Ricordiamoli così.

Marc Almond: Stardom road: è tornato, e sta bene, dopo il brutto incidente automobilistico di qualche anno fa. In questo nuovo disco ripercorre le sue origini musicali (Strangers in the night!), con l’aiuto di Antony Hegarty e con una meravigliosa cover di I close my eyes and count to ten di Dusty Springfield, con la voce di Sarah Cracknell dei St. Etienne.

Pubblicato il 2/6/2007 alle 12.51 nella rubrica Ciarts.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web