Blog: http://cheremone.ilcannocchiale.it

cult of morrissey


Che dire? E' cominciato con quaranta minuti di ritardo, appena entrato in scena ha detto "mamma Roma!" poi ha cantato Panic ed io ho passato i primi quartantacinque minuti a piangere (a me Morrissey fa sempre quest'effetto). 

Il fatto che abbia cantato How soon is now, Irish blood english heart (dicendo perĂ² Italian blood), Let me kiss you e The youngest was the most loved ha avuto su di me effetti devastanti. 

Grazie a Dio, non ha cantato There is a light that never goes out, sennĂ² morivo sul colpo.

(grazie a Dario e Andrea che mi hanno riportato a Piramide!)


Pubblicato il 17/7/2006 alle 13.59 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web