.
Annunci online

cheremone
gaze at the moon until I lose my senses

NEW!!! 

Pet Shop Boys together Mylène Farmer oui mais... non Glee Cast teenage dream Lady Gaga born this way Subsonica il diluvio The Wanted gold forever The Sound Of Arrows nova Eric Saade popular Lady Gaga judas Depeche Mode personal jesus (the stargate mix) Example changed the way you kiss me

 
 

Locations of visitors to this page

c i n q u e l i b r i
Georges Simenon maigret e il ladro indolente Charles Baudelaire saggi sulla letteratura Georges Buby e Michelle Perrot storia delle donne - l'ottocento Guido Gozzano
i colloqui Achille Campanile manuale di conversazione

c i n q u e c a n z o n i
Bananarama careless whisper Manic Street Preachers hazelton avenue Eddy Grant
 I don't wanna dance Groove Armda tuning in Pussycat Dolls whatcha think about that

d v d
dexter season 3 queer as folk season 3 family ties season 3 the simpsons season 13 friday the 13th jason x south park season 2 lie to me season 2 kyle xy season 4 star trek the motion picture hung season 1 glee season 1 earth: final conflict season 2 lost season 6 fringe season 2 24 season 8 coupling season 1 gregor jordan the informers nip/tuck season 6 misfits season 1 v season 1 true blood season 2 curb your enthusiasm season 2 californication season 3 the big bang theory season 1 skins season 5 dynasty season 1 lazzaretti/santolini domani torno a casa pier paolo pasolini salò seinfeld season 1 woody allen incontrerai l'uomo dei tuoi sogni spartacus season 1 the walking dead season 1 bones season 1 faenza/macelloni silvio forever

canzoni che dicono qualcosa
001 / The Smiths
panic
002 / Fiamma Fumana bella ciao 003 / Depeche Mode personal jesus 004 / New Order true faith 005 / The Cure killing an arab  006 / Johnny Cash san quentin 007 / Edith Piaf non, je ne regrette rien 008 / The Clash london calling 009 / Shirley Bassey climb ev'ry mountain 010 / Dusty Springfield I close my eyes and count to ten 011 / Blondie atomic 012 / human league don't you want me 013 / Pet Shop Boys integral 014 / Joy Division love will tear us apart 015 / The Pogues & Kirsty McColl fairytale of new york 016 / Saez jeune et con 017 / Soft Cell say hello wave goodbye

26 settembre 2005
it's grim up north 01

    Tralasciando un'eventualmente pallosa riflessione su perché la gente si sposa (nel 2005!), lo scorso fine settimana io, m. , peter e due davidi che non conoscevo abbiamo celebrato l'addio al celibato di un nostro amico (the bachelor, d'ora in poi e si capirà perché lo scrivo in inglese).     
    Dalle mie parti non siamo abbastanza piccolo-borghesi da organizzare cose moralmente discutibili tipo spogliarelli e donnine varie (sai com'è... ) ma tendiamo a spingerci oltre. Dopo aver fatto fare parapendio ad un cardiopatico ed essere andati in barca in mezzo al mediterraneo con un idrofobo (peter, poi sopravvissuto, visto che era con noi), abbiamo deciso di andare lontano.     
    Ma ci arriviamo. A scuola siamo ancora nel mitico orario provvisorio (quella cosa buffa per cui i ggiovani si ritrovano a fare 5 ore di arte in una settimana e a due insegnanti risulta di dover andare nella stessa classe alla stessa ora, come a me l'altro giorno), per cui sabato mattina, dopo aver introdotto i principi di base della cartografia (materia ormai superata, direi) e dopo aver finalmente finito le guerre puniche (è ufficialmente Zama e non Zara), ho preso al volo la metro e ci siamo ritrovati (i 5 di cui sopra e altri amici) a Piazzale degli Eroi, più o meno sotto casa del bachelor che è stato caricato a forza in macchina (dopo averci gentilmente offerto dei cannoli siciliani) e portato al tristissimo Luneur (doveva essere una sorpresa, nevvero, ma un piccolo incidente di percorso ha fatto sì che non lo fosse: io chiedo "sappiamo tutti dove andare?", per evitare di perderci, non per sentirmi rispondere "certo, al Luneur!"). 
    Per chi non lo sa, il Luneur è il Luna Park di Roma che sta all'Eur (hence, Luneur. Dei geni, direi) e, premesso che a me anche Eurodisney mette tristezza, il sabato mattina è il luogo più surreale della terra, frequentato da sparuti bambini, vecchietti pedofili e adolescenti che fanno sega a scuola.     
    Comunque, al Luneur volevamo fare un giro sulle automobiline a scontro (chiuse fino alle 15, of course) e siamo finiti invece sui motoscafini del laghetto (che, contrariamente a quanto uno possa pensare, non è fatto di acqua ma di melma, tipo) dove mi si è bagnato tutto lo zaino e ci siamo inzuppati (io di putridume, m. di benzina, in seguito a collisione con motoscafino altrui). 
    A pranzo, in un momento di romanità spinta, siamo andati a mangiare la porchetta ad Ariccia ed abbiamo decisamente mangiato troppo (poi pioveva, e la carbonara era immangiabile e il vino era discutibile e c'erano dei ggiovani al tavolo a fianco che dicevano 'Duce! Duce!' e il fratello del bachelor si riprometteva di annegare il proprio figlio, qualora a 16 anni fosse diventato così). 
    Ma perché Ariccia? Ora viene il bello... dopo pranzo abbiamo bendato il bachelor e siamo andati a Ciampino, dove in sei avevamo prenotato un volo per Durham (qui ci sarebbe da fare una lunga parentesi per spiegare esattamente perché siamo finiti nel nord dell'Inghilterra ma la salto; fate voi). 
    Il bachelor era un po' intontino dalla sorpresa e infatti, appena salito sull'aereo (comunicazione di servizio: i voli Ryanair sembrano i bus della Cotral), ha pensato bene di andare in bagno a vomitare (con l'hostess che, infastidita, faceva "noi dovremmo partire... "). Il bachelor si è comunque ripreso e abbiamo passato il viaggio convertendoci reciprocamente al culto dell'iPod e cercando di vincere una Mini Cooper allo stupido gratta e vinci della Ryan, ma senza successo.... (continua qui)




permalink | inviato da il 26/9/2005 alle 21:6 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa
sfoglia
  
Rubriche
Link
Cerca
Feed
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.
Curiosità
blog letto 1 volte