.
Annunci online

cheremone
gaze at the moon until I lose my senses

NEW!!! 

Pet Shop Boys together Mylène Farmer oui mais... non Glee Cast teenage dream Lady Gaga born this way Subsonica il diluvio The Wanted gold forever The Sound Of Arrows nova Eric Saade popular Lady Gaga judas Depeche Mode personal jesus (the stargate mix) Example changed the way you kiss me

 
 

Locations of visitors to this page

c i n q u e l i b r i
Georges Simenon maigret e il ladro indolente Charles Baudelaire saggi sulla letteratura Georges Buby e Michelle Perrot storia delle donne - l'ottocento Guido Gozzano
i colloqui Achille Campanile manuale di conversazione

c i n q u e c a n z o n i
Bananarama careless whisper Manic Street Preachers hazelton avenue Eddy Grant
 I don't wanna dance Groove Armda tuning in Pussycat Dolls whatcha think about that

d v d
dexter season 3 queer as folk season 3 family ties season 3 the simpsons season 13 friday the 13th jason x south park season 2 lie to me season 2 kyle xy season 4 star trek the motion picture hung season 1 glee season 1 earth: final conflict season 2 lost season 6 fringe season 2 24 season 8 coupling season 1 gregor jordan the informers nip/tuck season 6 misfits season 1 v season 1 true blood season 2 curb your enthusiasm season 2 californication season 3 the big bang theory season 1 skins season 5 dynasty season 1 lazzaretti/santolini domani torno a casa pier paolo pasolini salò seinfeld season 1 woody allen incontrerai l'uomo dei tuoi sogni spartacus season 1 the walking dead season 1 bones season 1 faenza/macelloni silvio forever

canzoni che dicono qualcosa
001 / The Smiths
panic
002 / Fiamma Fumana bella ciao 003 / Depeche Mode personal jesus 004 / New Order true faith 005 / The Cure killing an arab  006 / Johnny Cash san quentin 007 / Edith Piaf non, je ne regrette rien 008 / The Clash london calling 009 / Shirley Bassey climb ev'ry mountain 010 / Dusty Springfield I close my eyes and count to ten 011 / Blondie atomic 012 / human league don't you want me 013 / Pet Shop Boys integral 014 / Joy Division love will tear us apart 015 / The Pogues & Kirsty McColl fairytale of new york 016 / Saez jeune et con 017 / Soft Cell say hello wave goodbye

1 settembre 2009
vita scolastica
la santa guerra dei pezzenti
E quindi siamo finiti su repubblica.it.

La giornata è stata epocale, nel senso che è stata una delle convocazioni peggiori della mia pur breve carriera; nessuna ha partorito sulle scale, ma siamo rimasti a bivaccare dentro il Russell per 7 ore e mezza, mentre si scopriva che tipo 5 o 6 delle cattedre originariamente disponibili erano in realtà inesistenti, arrivavano voci incontrollate di cattedre tenute nascoste al Virgilio e all'Augusto, la gente ripensava la propria vita in vista di un trasferimento a Subiaco o Pomezia, i carabinieri arrivavano senza aver idea di cosa dovessero fare, i cellulari suonavano ininterrottamente, i poveri studenti del Russell facevano scritti e orali del recupero debiti e i bambini dei precari piangevano.

Alla fine, con enorme dolore ho scoperto che le cattedre del Mamiani erano finite tutte ai sovrannumerari di altre scuole (grazie, Gelmini).

Ma, tra gli ultimi ad avere le cattedre, pare che tornerò più o meno là dove ho, dolorosamente, lasciato un pezzo enorme del mio cuore.
21 settembre 2007
vita scolastica
somewhere, over the rainbow


I fedeli lettori di Cheremone sapranno che oggi era il giorno delle convocazioni per le supplenze annuali (che si chiamano comunemente così ma che in realtà si distinguono in ‘annuali’ e ‘temporanee’, in quanto le prime durano fino al 30 agosto, le secondo al 30 giugno. La differenza pare essere tutta in questi due mesi di stipendio e non chiedetemi perché alcune supplenze siano ‘annuali’ e altre ‘temporanee’ anche se entrambe durano un ‘tempo’ predefinito pari a un ‘anno’ scolastico).

Comunque, verso le 15:15 sono arrivato al Russell (che non è in via Tuscolana 206, come diceva il provveditorato, ma al 208, anche perché il 206 NON ESISTE) e ho ritrovato la solita bolgia precaria e le varie colleghe sissine che condivono da anni questo calvario di (in)efficienze.

Mentre l’anno scorso eravamo in palestra, quest’anno hanno pensato bene di sbatterci nel corridoio davanti alla segreteria, dove pian piano hanno cominciato a chiamarci in ordine di graduatoria, che era però stata aggiornata nottetempo, motivo per cui io ero in una posizione indefinita tra la 70a e la 90a.

Era anche stato aggiornato l’elenco delle disponibilità, per cui erano apparse dieci nuove scuole che ieri non c’erano, mentre rimanevano, inquietanti come sempre, le DODICI cattedre di Anzio, le QUATTRO di Subiaco, le TRE di Pomezia e quella di Palestrina, tutti posti sicuramente ameni ma irraggiungibili da casa mia.

La bolgia era assoluta, le voci si sovrapponevano, leggende metropolitane nascevano incontrollate (pare che chi diventa di ruolo nella classe di concorso X possa comunque avere supplenze annuali/temporanee nella classe Y per i successivi tre anni), tutte le scuole dentro al Grande Raccordo Anulare venivano pian piano depennate e noi diventevamo sempre più cupi.

Rassegnato ormai a dover rinunciare a Subiaco e a tornare a casa mogio mogio, quando tocca a me hanno già preso le mie due scuole di riferimento (ma sono finite a due amiche) ma io riesco ad ottenere due ‘spezzoni’ dignitosi, con 15 ore in una scuola e 3 in un’altra, distanti appena 6.4 km l’una dall’altra, secondo Alice.it.

Domani quindi dovrò, nell’ordine, dire addio, con qualche dispiacere, alla scuola della ‘supplenza breve’ (stamattina ancora senza lavagna, eh) e scoprire quali classi avrò nelle due scuole.

Esiste la possibilità che siano due mie vecchie V ginnasio.

Questo sarà il mio primo anno con supplenza del provveditorato.

E’ andata, direi.
sfoglia
  
Rubriche
Link
Cerca
Feed
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.
Curiosità
blog letto 1 volte