.
Annunci online

cheremone
gaze at the moon until I lose my senses

NEW!!! 

Pet Shop Boys together Mylène Farmer oui mais... non Glee Cast teenage dream Lady Gaga born this way Subsonica il diluvio The Wanted gold forever The Sound Of Arrows nova Eric Saade popular Lady Gaga judas Depeche Mode personal jesus (the stargate mix) Example changed the way you kiss me

 
 

Locations of visitors to this page

c i n q u e l i b r i
Georges Simenon maigret e il ladro indolente Charles Baudelaire saggi sulla letteratura Georges Buby e Michelle Perrot storia delle donne - l'ottocento Guido Gozzano
i colloqui Achille Campanile manuale di conversazione

c i n q u e c a n z o n i
Bananarama careless whisper Manic Street Preachers hazelton avenue Eddy Grant
 I don't wanna dance Groove Armda tuning in Pussycat Dolls whatcha think about that

d v d
dexter season 3 queer as folk season 3 family ties season 3 the simpsons season 13 friday the 13th jason x south park season 2 lie to me season 2 kyle xy season 4 star trek the motion picture hung season 1 glee season 1 earth: final conflict season 2 lost season 6 fringe season 2 24 season 8 coupling season 1 gregor jordan the informers nip/tuck season 6 misfits season 1 v season 1 true blood season 2 curb your enthusiasm season 2 californication season 3 the big bang theory season 1 skins season 5 dynasty season 1 lazzaretti/santolini domani torno a casa pier paolo pasolini salò seinfeld season 1 woody allen incontrerai l'uomo dei tuoi sogni spartacus season 1 the walking dead season 1 bones season 1 faenza/macelloni silvio forever

canzoni che dicono qualcosa
001 / The Smiths
panic
002 / Fiamma Fumana bella ciao 003 / Depeche Mode personal jesus 004 / New Order true faith 005 / The Cure killing an arab  006 / Johnny Cash san quentin 007 / Edith Piaf non, je ne regrette rien 008 / The Clash london calling 009 / Shirley Bassey climb ev'ry mountain 010 / Dusty Springfield I close my eyes and count to ten 011 / Blondie atomic 012 / human league don't you want me 013 / Pet Shop Boys integral 014 / Joy Division love will tear us apart 015 / The Pogues & Kirsty McColl fairytale of new york 016 / Saez jeune et con 017 / Soft Cell say hello wave goodbye

5 gennaio 2009
musica
cheremone's 2008 top 40 - 4
(penultima parte del meglio del 2008: le posizioni 40-32, 31-24 e 23-15)

14 / The Verve; Love is noise: se non fosse per i fastidiosi oooh oooh sarebbe ben più alta in classifica. Qui il video.

13 / Kylie Minogue; The one: l'album X alla fine si è rivelato un disastro ma, in un mondo ideale, The one sarebbe stato il primo singolo e le cose sarebbero andate diversamente:

12 / The Killers; Human: puro genio. Si può sentire qui.

11 / Sugababes; Denial: il nuovo album è un po' deludente, ma l'ultimo singolo dal disco precedente è splendido:

10 / Amy MacDonald; This is the life: una giovane cantante scozzese ed una drammatica canzone per chi, come me, quando sente le canzoni, pensa che quella sia la vita:

9 / Mark Ronson; Just: il produttore di maggior successo dell'anno. Qui c'è la sua versione di Just dei Radiohead.

8 / Mika; Happy ending: sebbene tecnicamente nel 2008 non abbia fatto nulla, il suo album Life in cartoon motion è rimasto a lungo nello stereo. Qui il video dell'ultimo singolo.

7 / Girls Aloud; The loving kind: il 2008 per me è stato l'anno in cui ho finalmente capito le Girls Aloud:

6 / Katy Perry; Hot 'n' cold: I kissed a girl mi aveva più o meno lasciato indifferente ma questa canzone, scritta da Max Martin, è altra cosa...
31 maggio 2008
musica
coming up
Johnny Flynn; A larum: fanciullo londinese che fa, orrore orrore, tipo country. Eppure questo suo primo album si lascia ascoltare molto piacevolmente.

Scooter; Jumping all over the world; per motivi a me ignoti, questi teutonici urlatori hanno recentemente spodestato Hard candy di Madonna dalla vetta della classifica inglese. In questo nuovo singolo campionano, senza un perché, la vecchia A glass of champagne dei Sailor. Da segnalare che nell’album rifanno anche Neverending story di Limahl...

Radiohead; The best of: la EMI pubblica un’antologia (in edizione singola e doppia) del materiale di cui ha i diritti, mentre i Radiohead se ne lamentano (ma ho come il sospetto che ne accetteranno i proventi). Consigliata a chi ritiene Kid a un filino ‘ostico’.

Eddie Cochran; The very best of: inizio aneddoto personale - da piccolo, ascoltavo Radio Deejay e ogni tanto c’era il giochino di indovinare la canzone che passava. Riconobbi C’mon everybody di Eddie Cochran, chiamai e vinsi una tuta (!) - fine aneddoto. Per chi non è interessato all’aneddotica, questa raccolta contiene il rock’n’roll come dovrebbe essere ed è stato (1953-1960, più o meno).
10 maggio 2008
musica
coming up
The Cure; The only one: qui le cose si fanno interessanti; il 13° album dei Cure uscirà il 13 settembre, il che vuol dire che da maggio ad agosto, il 13 di ogni mese, uscirà un nuovo singolo, con tanto di inediti che non saranno nell’album. Questa curiosa strategia di marketing inizia il 13 maggio, con The only one (che si può sentire qua) e che al primo ascolto (bestemmia!) mi sa di già sentito, ma tanto col tempo le canzoni dei Cure mi entrano sotto la pelle e là si sedimentano, per cui non mi preoccupo

The Charlatans; You cross my path: dopo i Radiohead, ora lo fanno tutti. L’album esce nei negozi in un'edizione speciale, ma lo si può scaricare gratis da qui.

Laura Cantrell; Love vigilantes: sì, è la canzone dei New Order. E sì, è una versione country.

Flight Of The Conchords; Flight of the conchords: l’album dei miei nuovi miti.

16 febbraio 2008
musica
coming up
Mark Ronson; Just: l’originale è dei Radiohead, la voce è del cantante dei Phantom Planet (quelli della non terribile California, canzone del ben più terribile The O. C. ).

Vampire Weekend; Vampire weekend: il bello della globalizzazione è che questi quattro ragazzi newyorchesi fanno musica che sembra venire dal Mali o dal Ghana. Da scoprire (qui c’è il video di A punk).

Baustelle; Amen: è in giro già da un po’, ma l’ho colpevolmente scoperto solo ora. Un po’ Battiato primi tempi, un po' Tre Allegri Ragazzi Morti, questi sono dei geni. Un gruppo che osa riprendere The boy with the thorn in his side degli Smiths merita rispetto. E Charlie fa surf è spettacolare. Un disco che va comprato. Ora.



12 gennaio 2008
musica
coming up
Radiohead; Jigsaw falling into place: mentre l’album è al #1 in Inghilterra (cioè, pare che alcuni abbiano aspettato che uscisse, a pagamento, nei negozi prima di comprarlo anziché scaricarlo gratis dal sito del gruppo), ora esce un ‘singolo’ che a questo punto non so se sia ‘fisico’ o solo ‘digitale’, gratis o a pagamento o allegato a Caccia & Pesca di questo mese.

Sugababes; Denial: è il terzo singolo da Change (qui il video) ed è s u b l i m e .

Shed Seven; The singles collection: interesserà davvero solo ai nostalgici di buona memoria, ma questi sub-Oasis avevano fatto una bella canzone, Chasing rainbows:
29 dicembre 2007
musica
coming up
Mika; Relax (take it easy): ho completamente perso il conto, credo che questo (che esce ora in Inghilterra) sia il 6° singolo da Life in cartoon mootion ma potrei sbagliare. Per la ‘polemica’ sul ‘plagio’, rivolgersi qui.

Mutya Buena; B-boy baby: povera Mutya, neanche il tempo di lasciare le Sugababes che loro fanno un capolavoro come About you now, mentre lei si ritrova fra le mani quest’imbarazzante cover di Be my baby delle Ronettes che neanche la presenza di Amy Winehouse riesce a salvare

Verka Serduchka; Kiss please: ci sono buone possibilità che la prima parte del video sia enormemente divertente, solo che è tipo in russo.

Radiohead; In rainbows: per i feticisti che vogliono il supporto fisico dopo aver scaricato gratuitamente l’album. Per gli altri che non hanno capito perché i Radiohead sarebbero dei geni, non credo che questo disco farà la differenza; per chi vuole saperne di più, pare che il 31 ci sarà un concerto on line o qualcosa del genere.
20 ottobre 2007
musica
coming up
Backstreet Boys; Inconsolable: io li ho difesi fino all’ultimo ma con questa ballatona ora sono ufficialmente insopportabili. BASTA.

Britney Spears; Gimme more: insopportabile anche lei, pur facendo finta di non ricordare quanto accaduto agli MVA di Mtv. Quest’ultimo ‘prodotto’ è apprezzabile sono per l’incipit (It’s Britney, bitch!) e poco più.

Youssou N’Dour feat Neneh Cherry; Wake up (it’s Africa calling): 13 (!) anni fa i due fecero una cosa splendida che si chiamava 7 seconds (qui il video), ora ci riprovano con un nuovo brano (che si può sentire qui), un po’ troppo pieno di trombe. Temo un fiasco epocale, malgrado le buone intenzioni.

Paul Oakenfold; Greatest hits & remixes: triplo (!) cd che raccoglie il meglio di uno dei dj più influenti degli ultimi anni. Ci sono remix a suo tempo pubblicati di gente come i Cure, Justin Timberlake, gli Stone Roses e altri, oltre ad alcuni remix inediti, tra cui, sorpresa sorpresa, un remix di Everything in its right place dei Radiohead.

R. E. M. ; Live: un disco dal vivo è sempre un po’ coraggioso (i dischi live importanti si contano sulle dita di una mano), qui poi non ci sono solo brani stranoti (Losing my religion, Everybody hurts et similia) ma anche parecchie canzoni non frequentatissime (Cuyahoga!) e quello che credo sia un inedito, I’m gonna DJ. Nel frattempo, qui c’è una nuova canzone di studio, Until the day is done, usata dalla CNN per una serie di documentari sull’ambiente.
sfoglia
  
Rubriche
Link
Cerca
Feed
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.
Curiosità
blog letto 1 volte