.
Annunci online

cheremone
gaze at the moon until I lose my senses

NEW!!! 

Pet Shop Boys together Mylène Farmer oui mais... non Glee Cast teenage dream Lady Gaga born this way Subsonica il diluvio The Wanted gold forever The Sound Of Arrows nova Eric Saade popular Lady Gaga judas Depeche Mode personal jesus (the stargate mix) Example changed the way you kiss me

 
 

Locations of visitors to this page

c i n q u e l i b r i
Georges Simenon maigret e il ladro indolente Charles Baudelaire saggi sulla letteratura Georges Buby e Michelle Perrot storia delle donne - l'ottocento Guido Gozzano
i colloqui Achille Campanile manuale di conversazione

c i n q u e c a n z o n i
Bananarama careless whisper Manic Street Preachers hazelton avenue Eddy Grant
 I don't wanna dance Groove Armda tuning in Pussycat Dolls whatcha think about that

d v d
dexter season 3 queer as folk season 3 family ties season 3 the simpsons season 13 friday the 13th jason x south park season 2 lie to me season 2 kyle xy season 4 star trek the motion picture hung season 1 glee season 1 earth: final conflict season 2 lost season 6 fringe season 2 24 season 8 coupling season 1 gregor jordan the informers nip/tuck season 6 misfits season 1 v season 1 true blood season 2 curb your enthusiasm season 2 californication season 3 the big bang theory season 1 skins season 5 dynasty season 1 lazzaretti/santolini domani torno a casa pier paolo pasolini salò seinfeld season 1 woody allen incontrerai l'uomo dei tuoi sogni spartacus season 1 the walking dead season 1 bones season 1 faenza/macelloni silvio forever

canzoni che dicono qualcosa
001 / The Smiths
panic
002 / Fiamma Fumana bella ciao 003 / Depeche Mode personal jesus 004 / New Order true faith 005 / The Cure killing an arab  006 / Johnny Cash san quentin 007 / Edith Piaf non, je ne regrette rien 008 / The Clash london calling 009 / Shirley Bassey climb ev'ry mountain 010 / Dusty Springfield I close my eyes and count to ten 011 / Blondie atomic 012 / human league don't you want me 013 / Pet Shop Boys integral 014 / Joy Division love will tear us apart 015 / The Pogues & Kirsty McColl fairytale of new york 016 / Saez jeune et con 017 / Soft Cell say hello wave goodbye

28 dicembre 2010
musica
cheremone's 2010 top 40 - 2
(qui le posizioni 40-37)

36 / Mylène Farmer; Oui mais... non. Come si diceva qui, c'era molta apprensione per il nuovo album di Mylène Farmer, ma questo primo singolo, scritto da RedOne, ha dissipato ogni dubbio.

35 / Joe McElderry; Ambitions. Il fanciullo vincitore dell'X Factor inglese del 2009 ha fatto un non terribile singolo, che è poi una cover dell'originale dei norvegesi Donkeyboy,  cui ha aggiunto un curioso balletto che, sorprendentemente, funziona.

34 / Stromae; Alors on danse. Altro successo francofono, decisamente ipnotico:

33 / Travie McCoy; Billionaire. Probabilmente la prima canzone al mondo a citare la rivista Forbes.

32 / Martin Solveig ft. Dragonette; Hello. Qua siamo dalle parti del puro genio, in primis perché finalmente i Dragonette hanno una canzone che può essere definita un "successo" e poi perché l'idea dei dj che fanno un torneo di tennis è eccezionale:

31 / Gorillaz; On melancholy hill. E' curioso che, in un album pieno di ospiti di grandissimo nome come Plastic beach, la cosa più semplicemente bella sia una delle poche canzoni senza ospiti di richiamo. Bravo, Damon:

30 / Scissor Sisters; Fire with fire. Confermo l'uso dell'aggettivo "perfetto", già da maggio.

(continua)
21 dicembre 2010
musica
vers l'horizon funeste

L'idea che l'ottavo album della sempre meravigliosa Mylène Farmer non fosse scritto, come al solito, con Laurent Boutonnat era un po' inquietante.

Ora che è arrivato, si scopre che Bleu Noir ha ben sette canzoni scritte con Moby (forse troppe?), due scritte con RedOne (tra cui il primo singolo, Oui mais... non) e due prodotte dagli Archive (tra cui il nuovo singolo, Leila, dedicato non alla principessa di Guerre Stellari, pare, ma ad un'esule iraniana) ed uno ha paura che sia come Hard Candy fu per Madonna, cioè l'un po' risibile tentativo di un'ottuagenaria di farsi produrre dai produttori del momento (forse Moby no, diciamo).

Solo che Mylène non ha niente da imparare da Lady Gaga (il video della vecchia Je t'aime mélancolie resta epocale) e là dove Hard Candy falliva, Bleu noir si riscatta, risultando un disco splendidamente coerente e coerentemente splendido. Merveilleux.
3 gennaio 2009
musica
cheremone's 2008 top 40 - 2
(continua il conto alla rovescia della top 40 del 2008 – qui la prima parte)

31 / Alanis Morissette; Underneath: questa donna ha ancora qualcosa da dire:

30 / Same Difference; We R one: è un po' difficile rimuovere il fatto che sono fratello e sorella. We R one è il loro primo singolo e ne parlavamo qua.

29 / Mylene Farmer; Degeneration: l'album nell'insieme non è un granché, ma questo primo singolo è fra le sue cose migliori:

28 / Yelle; A cause des garçons: una vecchia canzone francese degli anni '80 in una versione s p e t t a c o l a r e:

27 / Polarkreis 18; Allein allein: dei fanciulli tedeschi con sonorità molto anni '80. Qua il video.

26 / Meryl Streep; The winner takes it all: pare che Mamma Mia! sia uno dei film più visti della storia ed ufficialmente il dvd più venduto di tutti i tempi. Questa è la più bella canzone degli ABBA :

25 / Black Kids; Look at me: uno dei gruppi rivelazione dell'anno, destinati (si spera) a grandi cose. Qui il video.

24 / Dolly Parton; Jesus & gravity: Blackwood Barbie è stato il primo album effettivamente country da anni della regina del genere. Questa bellissima canzone è una di quelle che ti fa andare avanti quando tutto va male:
21 luglio 2008
musica
coming up
The Ting Tings; Shut up and let me go: temo abbiano valicato la linea tra ‘interessante’ e ‘insopportabile’. Peccato.

Aretha Franklin
; Jewels in the crown - All star duets with the queen of soul: è in pratica una raccolta di duetti, in gran parte già pubblicati (il duetto con George Michael!!!). Tra le altre cose, una versione di Nessun dorma, come dire, ‘imbarazzante’.

Mylene Farmer: Degeneration: siamo dalle parti del capolavoro. Il video poi è, letteralmente, un’orgia. Magnifique.
7 marzo 2006
europreparazioni

Dimenticate Sanremo, che sta per tornare l'Eurofestival: le semifinali sono il 18 maggio, la finale il 20.


Al momento i vari paesi stanno facendo le finali nazionali per decidere chi li rappresenterà. Ho già i miei preferiti:


Il Belgio sarà rappresentato da Kate Ryan, tizia diventata famosa per una cover techno di Desenchantée di Mylene Farmer, quindi non si può che ammirarla


La Germania deve ancora decidere, ma tra i finalisti c'è uno dei Modern Talking!


Malta ripropone il mio mito Fabrizio Faniello, di cui qui tessevo le lodi


La Spagna porta, per davvero, le Las Ketchup!


La Svezia deve ancora decidere ma probabilmente sarà rappresentata dagli eccezionali Bodies Without Organs (che ora si chiamano semplicemente BWO). Sono i favoriti miei e di Popjustice


La Svizzera sarà rappresentata da sei tizi di varie nazionalità (non ho mai capito bene il regolamento dell'Eurofestival, va detto, visto che la Svizzera a suo tempo vinse con Celine Dion), fra cui uno degli Alcazar!


L'Inghilterra tende ad arrivare ultima ma quest'anno la canzone è fortissima: si chiama Teenage life e la si sente qua

sfoglia
  
Rubriche
Link
Cerca
Feed
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.
Curiosità
blog letto 1 volte