.
Annunci online

cheremone
gaze at the moon until I lose my senses

NEW!!! 

Pet Shop Boys together Mylène Farmer oui mais... non Glee Cast teenage dream Lady Gaga born this way Subsonica il diluvio The Wanted gold forever The Sound Of Arrows nova Eric Saade popular Lady Gaga judas Depeche Mode personal jesus (the stargate mix) Example changed the way you kiss me

 
 

Locations of visitors to this page

c i n q u e l i b r i
Georges Simenon maigret e il ladro indolente Charles Baudelaire saggi sulla letteratura Georges Buby e Michelle Perrot storia delle donne - l'ottocento Guido Gozzano
i colloqui Achille Campanile manuale di conversazione

c i n q u e c a n z o n i
Bananarama careless whisper Manic Street Preachers hazelton avenue Eddy Grant
 I don't wanna dance Groove Armda tuning in Pussycat Dolls whatcha think about that

d v d
dexter season 3 queer as folk season 3 family ties season 3 the simpsons season 13 friday the 13th jason x south park season 2 lie to me season 2 kyle xy season 4 star trek the motion picture hung season 1 glee season 1 earth: final conflict season 2 lost season 6 fringe season 2 24 season 8 coupling season 1 gregor jordan the informers nip/tuck season 6 misfits season 1 v season 1 true blood season 2 curb your enthusiasm season 2 californication season 3 the big bang theory season 1 skins season 5 dynasty season 1 lazzaretti/santolini domani torno a casa pier paolo pasolini salò seinfeld season 1 woody allen incontrerai l'uomo dei tuoi sogni spartacus season 1 the walking dead season 1 bones season 1 faenza/macelloni silvio forever

canzoni che dicono qualcosa
001 / The Smiths
panic
002 / Fiamma Fumana bella ciao 003 / Depeche Mode personal jesus 004 / New Order true faith 005 / The Cure killing an arab  006 / Johnny Cash san quentin 007 / Edith Piaf non, je ne regrette rien 008 / The Clash london calling 009 / Shirley Bassey climb ev'ry mountain 010 / Dusty Springfield I close my eyes and count to ten 011 / Blondie atomic 012 / human league don't you want me 013 / Pet Shop Boys integral 014 / Joy Division love will tear us apart 015 / The Pogues & Kirsty McColl fairytale of new york 016 / Saez jeune et con 017 / Soft Cell say hello wave goodbye

16 agosto 2010
cinema
ho combattuto la buona battaglia

Milk di Gus Van Sant è un film più tradizionale, rispetto ai suoi capolavori; racconta la storia di Harvey Milk, il primo politico dichiaratamente omosessuale della storia americana, eletto 'supervisor' (consigliere comunale?) nella San Francisco degli anni '70, alle prese con campagne omofobiche, in un'America che stava cambiando. In un momento storico come questo, pieno di deliri islamofobici ed omofobici, storie così riaccendono la speranza.
5 maggio 2010
SOCIETA'
cose

A furia di guardare i corrispondenti della Rai da Londra, uno crederebbe che l'Inghilterra dorme.

Pare che la questione Berlusconi-Fini sia tutta questione di note.

In una stagione alquanto moscetta, i Simpsons hanno avuto un colpo di genio, e hanno rifatto Tik tok di Ke$ha (speriamo che il link duri). Su corriere.it pensano che sia 'la prima volta che cambia in vent'anni' (e le puntate di Halloween?) e non sembrano rendersi conto che il tutto è dovuto a una scelta della Fox di dedicare una settimana di programmazione alla musica.

Lettura doverosa: Gus Van Sant ha intervistato Madonna.

Torno sul povero Justin Bieber, per sottolineare un altro problema: per fargli fare la 'star' lo devono aver tolto da scuola quand'aveva quattro anni, e oggi non sa il significato della parola 'tedesco'. Mi viene da piangere.

14 novembre 2008
cinema
für elise


Dopo Paranoid park, continua la mia ossessione per Gus Van Sant, e così ho rivisto Elephant, che già a suo tempo mi colpì non poco (ero al mio primo anno di insegnamento).

La storia è, essenzialmente, quella di un paio di ragazzi che vanno a scuola e che sparano a caso, tipo Columbine e, esattamente come Columbine, pone domande e non offre risposte.

Tutti i film dovrebbero essere così.
4 settembre 2008
letteratura
cresciuto in un mondo di grandi e di preti


Dato che Paranoid park (il film) è splendido, mi sono dato all'omonimo romanzo da cui è tratto (notevole anch'esso); Blake Nelson ha chiaramente letto  Salinger  (il protagonista, a tratti, pare Holden, il che vale però per tutta la letteratura di formazione degna di questo nome, se scritta dopo gli anni '50), cosa buona, ovviamente. Giovanile, quanto basta.

Ah, a proposito di paranoici/psicotici, qui ci sono le mail di Patrick Bateman (di American psyscho) al suo psichiatra. Sano.
12 luglio 2008
cinema
adults make things for money, no other reason


Quando per il compleanno ti regalano una cosa che hai già, vuol dire che ti conoscono bene; e così mi ritrovo con due copie di Paranoid Park, di Gus Van Sant (tratto dal romanzo di Blake Nelson). In parte è un film su civiltà di vergogna/civiltà di colpa (Dodds docet), ma è essenzialmente un capolavoro generazionale, per cui va bene averne due.

sfoglia
  
Rubriche
Link
Cerca
Feed
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.
Curiosità
blog letto 1 volte