.
Annunci online

cheremone
gaze at the moon until I lose my senses

NEW!!! 

Pet Shop Boys together Mylène Farmer oui mais... non Glee Cast teenage dream Lady Gaga born this way Subsonica il diluvio The Wanted gold forever The Sound Of Arrows nova Eric Saade popular Lady Gaga judas Depeche Mode personal jesus (the stargate mix) Example changed the way you kiss me

 
 

Locations of visitors to this page

c i n q u e l i b r i
Georges Simenon maigret e il ladro indolente Charles Baudelaire saggi sulla letteratura Georges Buby e Michelle Perrot storia delle donne - l'ottocento Guido Gozzano
i colloqui Achille Campanile manuale di conversazione

c i n q u e c a n z o n i
Bananarama careless whisper Manic Street Preachers hazelton avenue Eddy Grant
 I don't wanna dance Groove Armda tuning in Pussycat Dolls whatcha think about that

d v d
dexter season 3 queer as folk season 3 family ties season 3 the simpsons season 13 friday the 13th jason x south park season 2 lie to me season 2 kyle xy season 4 star trek the motion picture hung season 1 glee season 1 earth: final conflict season 2 lost season 6 fringe season 2 24 season 8 coupling season 1 gregor jordan the informers nip/tuck season 6 misfits season 1 v season 1 true blood season 2 curb your enthusiasm season 2 californication season 3 the big bang theory season 1 skins season 5 dynasty season 1 lazzaretti/santolini domani torno a casa pier paolo pasolini salò seinfeld season 1 woody allen incontrerai l'uomo dei tuoi sogni spartacus season 1 the walking dead season 1 bones season 1 faenza/macelloni silvio forever

canzoni che dicono qualcosa
001 / The Smiths
panic
002 / Fiamma Fumana bella ciao 003 / Depeche Mode personal jesus 004 / New Order true faith 005 / The Cure killing an arab  006 / Johnny Cash san quentin 007 / Edith Piaf non, je ne regrette rien 008 / The Clash london calling 009 / Shirley Bassey climb ev'ry mountain 010 / Dusty Springfield I close my eyes and count to ten 011 / Blondie atomic 012 / human league don't you want me 013 / Pet Shop Boys integral 014 / Joy Division love will tear us apart 015 / The Pogues & Kirsty McColl fairytale of new york 016 / Saez jeune et con 017 / Soft Cell say hello wave goodbye

29 gennaio 2009
SOCIETA'
cose
Il nuovo singolo di Britney Spears è così osceno che non può essere trasmesso prima delle 22, sembra (il punto è che la frase 'if you seek Amy' all'orecchio suona 'ef iu si chei em i', cioè un non elegantissimo 'fuck me'; a La Stampa non l'hanno capito, e scrivono cose senza senso, come che il ritornello 'celerebbe tranelli hot', qualsiasi cosa voglia dire in italiano).

Pare che le blande Saturdays (chiaramente una brutta copia delle Girls Aloud) faranno una cover di Just can't get enough dei Depeche Mode (che intanto annunciano le canzoni dell'imminente Sounds of the universe)

Pensavo che un titolo che metteva insieme 'La Fattoria' e 'imbarazzo' indicasse imbarazzo per un programma come 'La Fattoria', invece pare che abbia a che fare col Brasile, paese col quale, scopro, abbiamo rapporti 'non amichevoli' (potremmo sempre dichiarargli guerra, no?)

Qualcuno ricorda i 'LibroGame', quei romanzi in cui, ad ogni pagina, era il lettore a scegliere fra due o tre opzioni il seguito della storia? Beh, ora l'hanno fatto (in chiave porno soft, mi pare di capire) su YouTube:
8 novembre 2008
musica
coming up
Subsonica; Nel vuoto per mano: prima raccolta ufficiale del gruppo torinese (con inedito, la bellissima Il vento). Assolutamente imperdibile se non sapete chi siano, in caso contrario avrete già la discografia completa.

Jason Donovan; Let it be me: e dopo la non brillantissima autobiografia, arriva pure il tentativo di far risorgere la propria 'carriera' come 'cantante'. Prevedo disastri.

The Smiths; The sound of: è la quarta antologia dal 1992, ciò non toglie che siano perennemente nella top 5 dei gruppi più importanti del XX secolo. Compratelo, e ragalatelo ai vostri figli.

Grace Jones; Hurricane: a un primo ascolto, non pare il capolavoro che uno si aspettava, ma ci sono cose notevoli, come la splendida I'm crying.

Britney Spears; Womanizer: io ritengo la fanciulla insignificante e non degna di menzione, ma qua sotto c'è una cosa che può solo definirsi UBER-Gay, che è basata su questa canzone e che è eccezionale:
22 agosto 2008
SOCIETA'
cose
Pare che John McCain non sappia quante case possieda (almeno sette, sembra).

Dall’altra parte, possiamo essere sicuri che Obama sia nato negli Stati Uniti.

E’ ‘ironico’ che la canzone della Georgia all’Eurofestival si chiamasse Peace will come, no? Intanto l’Estonia minaccia di boicottare l’edizione 2009, che sarà a Mosca.

Il governo cinese ha bloccato iTunes, per via di un album pro Tibet, e non perché ci partecipa Sting.

Per finire, nel caso, aveste dei dubbi, qui c’è la prova che Britney Spears non sa cantare.
30 dicembre 2007
musica
il 2007 è stato l'anno in cui...
Gregory Lemarchal è morto e ha fatto la sua più bella canzone (De temps en temps)

la mia nuova boyband preferita sono stati i BeFour

i Backstreet Boys sono ri-ritornati

Shirley Bassey ha rifatto una canzone di Pink

i Pet Shop Boys hanno fatto She’s Madonna con Robbie Williams

London Calling dei Clash ha compiuto trent’anni

Patrick Fiori ha fatto una canzone che, se non ho capito male, parla di un menage a troi

Britney Spears ha perso ogni dignità

Rufus Wainwright ha perplesso Luca Sofri

le Spice Girls si sono riunite e tutti si sono resi conto di ricordare solo una loro canzone

il mondo ha scoperto i Gossip

io ho scoperto Dolly Parton

è uscito il primo album degli Enemy

i Manic Street Preachers sono tornati in grande forma

With every heartbeat di Robyn è stata una di quelle canzoni allegre che fanno piangere

i Foo Fighters hanno fatto un bell’album

Newtown Faulkner ha rifatto Teardrop dei Massive Attack

Kylie è tornata (alé)

gli Eagles sono tornati (bah)

i Linkin Park sono tornati (oh no)

ho scoperto che i Plain White T’s di Hey there Delilah sarebbero emo

i Killers sono stati meravigliosi

50 Cent ha cominciato a vendere un po’ meno dischi

gli americani hanno scoperto i Daft Punk (tramite Stronger di Kanye West)

le Sugababes sono di classe

è uscita Fluorescent adolescent degli Arctic Monkeys

la presenza di Jay-Z non ha rovinato Umbrella di Rihanna

Timbaland ha prodotto di tutto

Mika si è rivelato un genio

La canzone più bella dell’anno è stata Tears dry on their own di Amy Winehouse

(qui il riassunto del 2006)
20 ottobre 2007
musica
coming up
Backstreet Boys; Inconsolable: io li ho difesi fino all’ultimo ma con questa ballatona ora sono ufficialmente insopportabili. BASTA.

Britney Spears; Gimme more: insopportabile anche lei, pur facendo finta di non ricordare quanto accaduto agli MVA di Mtv. Quest’ultimo ‘prodotto’ è apprezzabile sono per l’incipit (It’s Britney, bitch!) e poco più.

Youssou N’Dour feat Neneh Cherry; Wake up (it’s Africa calling): 13 (!) anni fa i due fecero una cosa splendida che si chiamava 7 seconds (qui il video), ora ci riprovano con un nuovo brano (che si può sentire qui), un po’ troppo pieno di trombe. Temo un fiasco epocale, malgrado le buone intenzioni.

Paul Oakenfold; Greatest hits & remixes: triplo (!) cd che raccoglie il meglio di uno dei dj più influenti degli ultimi anni. Ci sono remix a suo tempo pubblicati di gente come i Cure, Justin Timberlake, gli Stone Roses e altri, oltre ad alcuni remix inediti, tra cui, sorpresa sorpresa, un remix di Everything in its right place dei Radiohead.

R. E. M. ; Live: un disco dal vivo è sempre un po’ coraggioso (i dischi live importanti si contano sulle dita di una mano), qui poi non ci sono solo brani stranoti (Losing my religion, Everybody hurts et similia) ma anche parecchie canzoni non frequentatissime (Cuyahoga!) e quello che credo sia un inedito, I’m gonna DJ. Nel frattempo, qui c’è una nuova canzone di studio, Until the day is done, usata dalla CNN per una serie di documentari sull’ambiente.
2 ottobre 2007
musica
compilazione


Siccome sono quarant’anni dalla prima trasmissione di Radio 1 della BBC, oggi mi è arrivata una compilation nella quale 40 artisti ‘di oggi’ rifanno 40 canzoni ‘di ieri’, esattamente una per anno (con qualche forzatura: ad esempio, Crazy for you di Madonna non è del 1991 ma fu solo ripubblicata in quell’anno e spero che la versione più familiare di Father and son di Cat Stevens non sia quella del 2005 con Ronan Keating). Tralasciando la ripresa di You’re sexy thing da parte degli Stereophonics (che non è venuta molto bene), ci sono un sacco di cose interessanti:

Mutya Buena rifà elegantemente Fast car di Tracy Chapman

I Groove Armada si dedicano a Crazy for you di Madonna e la cosa viene un po’, come dire, diversa


T
oxic di Britney Spears rifatta dagli Hard-Fi è a metà strada tra una parodia e un classico del III millennio


Fa piacere vedere che i Franz Ferdinand sono vivi e vegeti e rifanno Sound and vision di David Bowie


Calvin Harris che rifà Stillness in time di Jamiroquai pare Jamiroquai che rifà Acceptable in the ‘80s di Calvin Harris


Can’t stand losing you dei Police rifatta da Mika con Armand Van Helden a me pare insulsa, ma non perché ritenga ‘sacrilego’ rifare i Police, anzi


Lullaby dei Cure nelle mani degli Editors diventa ancora più epica e più nera, ed è una delle cose migliori qua dentro


Le Girls Aloud ripropongono fedelmente Teenage dirtbag dei Wheatus ma l’immagine di loro che ascoltano gli Iron Maiden (come il protagonista della canzone) non regge


Non so chi ha avuto l’idea, ma io non avrei lasciato che i Keane scegliessero Under pressure dei Queen...


Love is the drug dei Roxy Music era, ovviamente, un capolavoro anche prima ma ora che l’ha ripresa Kylie Minogue sono senza parole


Stranamente, la versione di Like I love you di Justin Timberlake da parte dei Maximo Park (che si pronuncia maxìmo, pare), non è male


Robbie Williams emerge dal letargo per Lola dei Kinks ed è sempre Robbie Williams


I Gossip hanno scelto Careless whisper di George Michael. Spettacolare


Gli Enemy optano per Father and son e ci riescono


La vecchia Betcha golly, wow degli Stylistics in mano alle Sugababes sorge a nuova vita


I più saranno curiosi cosa The Street sia riuscito a tirare fuori da Your song di Elton John. Beh, è praticamente uguale all’originale, tranne l’accento, e solo alla fine cambia un po'

12 agosto 2007
musica
coming up
Amy Winehouse; Tears dry on their own: speriamo non faccia la fine di Britney Spears.

Bedouin Soundclash; Walls fall down: graditissimo ritorno di uno dei miei gruppi di riferimento; questo nuovo singolo (il video è nel loro sito) anticipa il nuovo album, Street gospels, che esce a fine mese

Elvis Presley; The king: sono trent’anni dalla morte di Elvis Presley e per questo esce questa nuova antologia e per le prossime 18 (!) settimane verranno ripubblicati alcuni suoi singoli, su CD e su 10”. Si comincia con la storica Heartbreak hotel e si prosegue, nel giorno preciso della morte (16 agosto), con la bellissima Suspicious Minds. Una cosa un filino necrofila, ma alcune canzoni meritano.

The Police & Snow Patrol; Every car you chase: tecnicamente si chiama ‘mash up’ (a Repubblica.it lo chiamerebbero ‘blob-mix); in pratica, è Chasing cars degli Snow Patrol con sotto Every breath you take dei Police. Sta qua.

Per finire, la notizia che il nuovo album dei Cure non uscirà in autunno ma nel maggio 2008 e la liete novella della nascita del figlio di Emma Bunton delle Spice Girls, chiamato, er, Beau.
20 maggio 2007
musica
coming up
Good Charlotte; The river: l’unico motivo per cui questo singolo avrebbe potuto essere interessante, sarebbe se fosse una cover dell’omonima canzone di Bruce Springteen. A un primo ascolto, direi proprio che non lo è

Erasure; Light at the end of the world: nuovo album per gli Erasure, che rischierà di passare inosservato. Peccato, perché c’è molta più eleganza qua dentro che in, chessò, tutta la carriera di Britney Spears

Johnny Cash; The legend of Johnny Cash vol. II: seconda antologia dell’unica vera rockstar americana, 20 piccoli gioielli tra cui spicca la cover di I won’t back down di Tom Petty

Sophie Ellis Bextor; Trip the light fantastic: quello che andava detto, è stato detto

Sull’iTunes italiano cominciano infine ad apparire un po’ delle canzoni dell’Eurofestival: al momento ho trovato I love you mi vida degli spagnoli D’Nash e Salvem el mòn dei meravigliosi andorrani (?) Anonymous


sfoglia
  
Rubriche
Link
Cerca
Feed
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.
Curiosità
blog letto 1 volte