.
Annunci online

cheremone
gaze at the moon until I lose my senses

NEW!!! 

Pet Shop Boys together Mylène Farmer oui mais... non Glee Cast teenage dream Lady Gaga born this way Subsonica il diluvio The Wanted gold forever The Sound Of Arrows nova Eric Saade popular Lady Gaga judas Depeche Mode personal jesus (the stargate mix) Example changed the way you kiss me

 
 

Locations of visitors to this page

c i n q u e l i b r i
Georges Simenon maigret e il ladro indolente Charles Baudelaire saggi sulla letteratura Georges Buby e Michelle Perrot storia delle donne - l'ottocento Guido Gozzano
i colloqui Achille Campanile manuale di conversazione

c i n q u e c a n z o n i
Bananarama careless whisper Manic Street Preachers hazelton avenue Eddy Grant
 I don't wanna dance Groove Armda tuning in Pussycat Dolls whatcha think about that

d v d
dexter season 3 queer as folk season 3 family ties season 3 the simpsons season 13 friday the 13th jason x south park season 2 lie to me season 2 kyle xy season 4 star trek the motion picture hung season 1 glee season 1 earth: final conflict season 2 lost season 6 fringe season 2 24 season 8 coupling season 1 gregor jordan the informers nip/tuck season 6 misfits season 1 v season 1 true blood season 2 curb your enthusiasm season 2 californication season 3 the big bang theory season 1 skins season 5 dynasty season 1 lazzaretti/santolini domani torno a casa pier paolo pasolini salò seinfeld season 1 woody allen incontrerai l'uomo dei tuoi sogni spartacus season 1 the walking dead season 1 bones season 1 faenza/macelloni silvio forever

canzoni che dicono qualcosa
001 / The Smiths
panic
002 / Fiamma Fumana bella ciao 003 / Depeche Mode personal jesus 004 / New Order true faith 005 / The Cure killing an arab  006 / Johnny Cash san quentin 007 / Edith Piaf non, je ne regrette rien 008 / The Clash london calling 009 / Shirley Bassey climb ev'ry mountain 010 / Dusty Springfield I close my eyes and count to ten 011 / Blondie atomic 012 / human league don't you want me 013 / Pet Shop Boys integral 014 / Joy Division love will tear us apart 015 / The Pogues & Kirsty McColl fairytale of new york 016 / Saez jeune et con 017 / Soft Cell say hello wave goodbye

27 giugno 2009
musica
coming up
Freemasons; Shakedown 2: non è proprio un 'nuovo' album, nel senso che raccoglie i vari remix fatti dai due negli ultimi anni (tipo Work di Kelly Rowland), ma ci sono anche un po' di novità come un sorprendente remix di Here comes the rain again degli Eurythmics (!), la collaborazione con Sophie Ellis-Bextor e soprattutto una nuova versione di Blue monday dei New Order, che merita.

La Roux; La Roux: nel delirio anni '80 in cui pare siamo tornati, la fanciulla spicca per la sua voce particolare e per cose come In for the kill. Questo è il loro primo album (tecnicamente sono un duo).
4 gennaio 2009
musica
coming up
BeFour; No Limit: non avrei mai pensato che arrivassero al terzo album, invece... il primo singolo da Friends 4 ever è una cover del classico dei 2 Unlimited in cui Dan reppa (!). Qui un'anticipazione.

Kylie Minogue; Boombox: per ricordarci la sua immensa grandezza, Kylie pubblica un album di remix (con inedito) che contiene, tra l'altro il maestoso mash-up di Can't get you out of my head e Blue monday dei New Order, che diventò Can't get blue monday out of my head e che resta una pietra miliare:   
13 ottobre 2008
musica
the childhood I lost
Oggi mi  è arrivata la ri-edizione di Brotherhood, il quarto album dei New Order. In mezzo a due classici come Low-life e il fondamentale Technique, l'album ha da sempre corso il rischio di passare in secondo piano, malgrado contenga una cosa come Bizarre love triangle.

Il disco, effettivamente, non è la loro cosa migliore, ma il secondo cd, per quanto poco corretto filologicamente, raccoglie materiale in parte pubblicato nella successiva antologia Substance e di fronte alla triade di Blue monday '88, Touched by the hand of God e True faith non si può che restare ammirati.

Ah, quello sulla copertina pare essere una lega di titano e zinco.


11 ottobre 2008
musica
tell me how does it feel
E oggi mi è arrivata la nuova edizione del secondo album dei New Order, Power, corruption & Lies (grandioso titolo).

Uscito nel 1983, è considerato il 'primo' album dei New Order (il precedente, Movement, malgrado l'auspicio del titolo, è in parte l'ultimo album dei Joy Division) ed è quello in cui i quattro hanno scoperto i Kraftwerk e hanno imparato a usare i sintetizzatori.

Il risultato è uno di quei dischi che suonava moderno allora e suonerà sempre avanti (provata a sentire Age of consent o Your silent face).

Il secondo cd non contiene nulla di 'raro' ma ha la coeva Blue monday, la canzone che consegnò i New Order alla storia, e quindi va bene così:
15 agosto 2008
musica
how does it feel


Se davvero i New Order non esistono più, questo Live in Glasgow è un buon testamento di uno dei gruppi più importanti di tutti i tempi.

Ah, c’è un secondo dvd con rarità varie (come i due brani registrati a Roma nel 1982 ed una splendida versione di Age of consent).
6 aprile 2008
vita scolastica
the wind is in from Africa - cheremone a Creta 1
Ahimé, niente wireless nell'hotel, quindi i post di 'Cheremone a Creta' tragicamente    non saranno in tempo reale... alle ore 18:29 di Creta siamo finalmente in albergo, dopo aver nell'ordine, lasciato una fanciulla a Roma (documento non valido) e due bagagli ad Atene (forse arriveranno domani).

Se non contiamo il fatto che tra ora legale e fuso orario siamo DUE ore avanti ai nostri tempi biologici, va tutto abbastanza bene (solite lamentele perché le stanze non sono tutte allo stesso piano o non è stato possibile ottenere stanze da 7.2 come volevano loro).

A Hiraklion (cittadina non molto 'ridente') pioviggina, ma l'arrivo all'aeroporto (sì, anche lui si chiama Nikos Kazantzikis!), a due o tre metri dal mare è stato notevole.

Alle 19 ci aspetta un primo giretto per la città, poi la cena  e poi si vedrà, anche se i miei fanciulli non partono con le migliori premesse: in un internet point all'aeroporto si sono messi a cercare siti moralmente discutibili, convinti che il numero 89 avesse qualche cripotosignificato erotico.

Stando alla mia guida della Lonely Planet, ci sarebbe un locale molto carino, chiamato Jasmin, così, sotto un'allegra e rinfrancante pioggerella ci siamo messi alla ricerca di questo posto, mentre la pioggerella assumeva sempre di più i lividi connotati del nubifragio. 

Dopo aver lasciato i più in un rifugio improvvisato (i. e. i tavoli di un bar coperti da un'umile tettoia) io ed un paio di miei maschietti (spinti più che dall'amor di patria dal desiderio di impressionare le quintine, temo) ci siamo messi sotto la pioggia alla ricerca di questo Jasmin (temo esistano tracce di una telefonata in cui sembrava cercassimo un bordello), per scoprire che, nell'ordine, a) non si chiama Jasmin ma Bossanova e b) è chiuso.

Affranti, abbiamo optato per il Pagopiion, altro localino da fichetti (ricavato da una vecchia fabbrica di ghiaccio, pare) in cui prima suonavano cose assai interessanti (una versione di Blue monday dei New Order un po' jazzeggiante che non avevo mai sentito prima) poi hanno capito che eravamo italiani e hanno messo Caruso.

La notte il collega di educazione fisica mi ha trascinato in un'esilarante ronda notturna per le stanze dalla quale devo ancora riprendermi... 
sfoglia
  
Rubriche
Link
Cerca
Feed
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.
Curiosità
blog letto 1 volte