.
Annunci online

cheremone
gaze at the moon until I lose my senses

NEW!!! 

Pet Shop Boys together Mylène Farmer oui mais... non Glee Cast teenage dream Lady Gaga born this way Subsonica il diluvio The Wanted gold forever The Sound Of Arrows nova Eric Saade popular Lady Gaga judas Depeche Mode personal jesus (the stargate mix) Example changed the way you kiss me

 
 

Locations of visitors to this page

c i n q u e l i b r i
Georges Simenon maigret e il ladro indolente Charles Baudelaire saggi sulla letteratura Georges Buby e Michelle Perrot storia delle donne - l'ottocento Guido Gozzano
i colloqui Achille Campanile manuale di conversazione

c i n q u e c a n z o n i
Bananarama careless whisper Manic Street Preachers hazelton avenue Eddy Grant
 I don't wanna dance Groove Armda tuning in Pussycat Dolls whatcha think about that

d v d
dexter season 3 queer as folk season 3 family ties season 3 the simpsons season 13 friday the 13th jason x south park season 2 lie to me season 2 kyle xy season 4 star trek the motion picture hung season 1 glee season 1 earth: final conflict season 2 lost season 6 fringe season 2 24 season 8 coupling season 1 gregor jordan the informers nip/tuck season 6 misfits season 1 v season 1 true blood season 2 curb your enthusiasm season 2 californication season 3 the big bang theory season 1 skins season 5 dynasty season 1 lazzaretti/santolini domani torno a casa pier paolo pasolini salò seinfeld season 1 woody allen incontrerai l'uomo dei tuoi sogni spartacus season 1 the walking dead season 1 bones season 1 faenza/macelloni silvio forever

canzoni che dicono qualcosa
001 / The Smiths
panic
002 / Fiamma Fumana bella ciao 003 / Depeche Mode personal jesus 004 / New Order true faith 005 / The Cure killing an arab  006 / Johnny Cash san quentin 007 / Edith Piaf non, je ne regrette rien 008 / The Clash london calling 009 / Shirley Bassey climb ev'ry mountain 010 / Dusty Springfield I close my eyes and count to ten 011 / Blondie atomic 012 / human league don't you want me 013 / Pet Shop Boys integral 014 / Joy Division love will tear us apart 015 / The Pogues & Kirsty McColl fairytale of new york 016 / Saez jeune et con 017 / Soft Cell say hello wave goodbye

27 gennaio 2011
musica
soft porn e fonduta

Per la serie dischi improbabili, 70's Dinner Party (il cui sottotitolo dice tutto: "musica per accompagnare la fonduta") è una ricca (sono 3 cd, 54 brani) compilation inglese di musica anni '70, non di gente tipo i Bee Gees o i Pink Floyd ma più dalle parti di Barry Manilow e Demis Roussos.

E così si scopre che l'Italia ha la parte da leone (c'è Do it, do it again di Raffaella Carrà e Vado via di Drupi) e che Telly Savalas, il Kojak della tivvù, ad un certo punto ha fatto anche una canzone, If, in cui, su una base bassa bassa sussurra cose verosimilmente oscene. Ipnotico:
14 novembre 2007
musica
boyband 66
Tempo fa (più di dieci anni!) c’erano cinque fanciulli più o meno irlandesi (tre assolutamente inutili, uno caruccio, Stephen Gately, e uno odioso, Ronan Keating) che si chiamavano Boyzone (sì, sembra un porno gay).

Ottennero un certo successo con qualche ballata (Love me for a reason era una vecchia canzone degli Osmonds, contro il sesso prematrimoniale, tipo; No matter what veniva da un musical; una bella versione di Baby can I hold you di Tracy Chapman e a un certo punto fecero anche un duetto con Max Pezzali) e con qualche tentativo di canzone un po’ meno melensa (So good, Picture of you).

Ebbero anche loro il doveroso ‘scandalo’ (Stephen, se ne parlava qui, era gay) e l’altrettanto dovereso scioglimento ‘amichevole’, quando Ronan tentò di fare il nuovo Robbie Williams, da solo.

Ora che la ‘carriera’ di Ronan è precipitata nel baratro, la notizia: TORNANO.

Qua sotto, l’ennesima loro cover (Words, dei Bee Gees):
15 agosto 2005
coming up

Un bel po' di novità discografiche per salvarci dalla tristezza esistenziale che pervade l'estate, salvezza che comunque non verrà dai nuovi singoli degli Athlete (Tourist) o di Jamiroquai (Seven days in sunny june ma casomai dai più rumorosi singoli dei Black Rebel Motorcycle Club (Ain't no easy way), degli Iron Maiden (The trooper) e dei Weezer (We are all on drugs).

 
Menzione d'onore per il turpiloquio ai Babyshambles (il singolo si chiama Fuck forever) e al consueto Snoop Dogg (che per Ups and downs tira in mezzo anche i Bee Gees). 


Il singolo della settimana (dell'anno?) merita invece uno spazio particolare: dopo aver circolato come promo per mesi esce finalmente il singolo di tali Xavier (pezzi degli Scissor Sisters, pare), si chiama Give me the night, sembra uscito nel 1984 e raggiunge vette indescrivibili quando diventa Into the groove di Madonna.


Ci sono anche album nuovi piuttosto interessanti, anche se non mi riferisco né al live di Alice Cooper né a una discutibile Mmmbop - The collection degli Hanson, ma bensì al nuovo album di Kanye West (Late registration) e a quello dei Supergrass (Road to rouen).

 
Ci sono infine due cofanetti che tutti dovrebbero avere, come Weird tales dei Ramones e Legend, l'esoso (e splendido) box di Johnny Cash, l'unica vera rock-star della storia della musica
.

sfoglia
  
Rubriche
Link
Cerca
Feed
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.
Curiosità
blog letto 1 volte